Menu principale

Ti trovi in:

Home » Comune » Documenti » Convenzioni » Convenzione Intercomunale per la gestione associata e coordinata del Servizio di Polizia Municipale. (Polizia Municipale Fiemme)

Menu di navigazione

Comune

Convenzione Intercomunale per la gestione associata e coordinata del Servizio di Polizia Municipale. (Polizia Municipale Fiemme)

di Martedì, 10 Febbraio 2015 - Ultima modifica: Lunedì, 16 Febbraio 2015
Immagine decorativa

Comuni convenzionati: Cavalese, Tesero, Castello – Molina di Fiemme, Carano, Varena, Daiano, Panchià.

Durata della convenzione: dal 1° gennaio 2014 al 31 dicembre 2018.

Scopo della Convenzione: gestione associata e coordinata del servizio di polizia municipale, nell’ambito del “Progetto Sicurezza del Territorio”, approvato dalla Giunta provinciale, inteso alla riorganizzazione delle funzioni di polizia locale. Omogeneizzazione e miglioramento della qualità del servizio reso ai cittadini su tutto il territorio dei Comuni convenzionati. Riduzione dei costi e razionalizzazione dell’utilizzo delle risorse umane e strumentali. Assolvimento su tutto il territorio interessato, in modo unitario, dei compiti previsti dall’art. 2 della L.P. 28/1993.

Comune Capofila: Comune di Cavalese.

Conferenza permanente dei Sindaci: La conferenza permanente è costituita dai Sindaci dei Comuni convenzionati o loro delegati tra gli Assessori o i Consiglieri dei rispettivi Comuni.