Menu principale

Menu di navigazione

Territorio

Scuola Materna

di Lunedì, 26 Maggio 2014 - Ultima modifica: Lunedì, 02 Marzo 2015
Immagine decorativa

SCUOLA EQUIPARATA DELL’INFANZIA “VARESCO MARGHERITA” DI  PANCHIÀ

Anche Panchià, benché sia un paesetto con poco più di 800 abitanti, ha la sua scuola materna che rientra nel Sistema delle scuole equiparate dell’infanzia del Trentino associate alla Federazione, nata nel 1950, proprio per mettere in rete risorse e specificità delle varie scuole del Trentino nate spontaneamente sul territorio provinciale intorno alla metà del 1800.  Ha sede nell'edificio che ospita anche la scuola elementare ed è stata da poco rinnovata nei serramenti e nelle sue aule che sono state rivestite con cartongesso e affrescate con colori caldi e ignifughi.  Ciò è stato possibile grazie al sostegno dell’Amministrazione comunale e all'impegno dell’Ente gestore che attualmente è così composto:

Paolo Degasperi                    presidente

Fulvio Defrancesco               vicepresidente

Angela Deflorian                   segretaria

Stefania Lauton                    addetta alla sicurezza

Daniela Bampi                      consigliere

Sara Vinante                         consigliere

Paolo Bonelli                         rappresentante Comune

Don Tullio Maraner              membro di diritto

L’Ente gestore o Consiglio direttivo, che viene eletto dall’Assemblea dei soci ogni tre anni, ha infatti la responsabilità di garantire il funzionamento della scuola sul piano istituzionale, pedagogico e organizzativo.   All’Ente gestore, si affianca il Comitato di gestione formato dal personale insegnante, da un rappresentante del personale non insegnante, da due rappresentanti del Comune  e da rappresentanti dei genitori degli alunni in numero pari agli altri membri. Esso ha il compito di vigilare sul funzionamento del servizio mensa, di deliberare su orari, calendari, e sulle iscrizioni. Propone inoltre iniziative di incontro, di scambio e di approfondimento e si occupa dei trasporti, delle attrezzature e materiali occorrenti per il buon funzionamento della scuola. Attualmente, le cariche di rilievo sono ricoperte da:

Adriana Simoni                     presidente

Laura Volcan                         vicepresidente

Katia Vinante                        segretaria

I bambini attualmente iscritti (anno scolastico 2014/15) alla scuola materna sono 21, così suddivisi:

7 grandi     (2 M e 5 F)

6 medi       (1 M e 5 F)

8 piccoli     (3 M e 5 F)

Per il prossimo anno  (2015/16)  risultano, per il momento, iscritti 19 bambini; entrano infatti 5 piccoli ( anno 2012) e uno piccolissimo (anno 2013). Si ricorda, infatti , che i bambini che compiano il terzo anno di età entro il mese di marzo dell’anno scolastico in corso, possono essere inseriti a scuola già a gennaio dello stesso anno. Si fa presente inoltre che i genitori, in genere per motivi di lavoro, possono chiedere l’anticipo o il posticipo o ambedue le possibilità, ma, a richiederlo, devono essere almeno in sette. Il costo di questo servizio aggiuntivo costa 240 euro, rispettivamente per una richiesta o per l’altra, ma possono esserci delle riduzioni in base all’ICEF, cioè al reddito dei richiedenti. Il costo della mensa, invece, è di 4 euro al giorno, ma anche in questo caso si può arrivare a un minimo di euro 1.70, sempre in base all’ICEF dichiarato.

Nella scuola materna di Panchià, attualmente, sono in servizio tre insegnanti: Paola Morelli a tempo pieno, Susanna Guasco e Michela Dellantonio part-time. C’è poi la cuoca, Severina Paluselli e un’operatrice d’appoggio, Monica Zorzi.

Ricordiamo che chi volesse destinare il 5 per mille alla scuola materna può farlo (la scelta sarebbe molto gradita!) indicando il codice fiscale della stessa che è il seguente:  82002090221.

La  nostra scuola ha molteplici possibilità di attivare all'interno del proprio progetto educativo-didattico rapporti e collaborazioni con enti, istituzioni e soprattutto associazioni in modo da favorire l’integrazione dei bambini con le varie esperienze e opportunità presenti sul territorio.

 

Sono state pensate anche altre iniziative e proposte:

1) scambi con scuole medie e superiori

Nell'ambito di un aggiornamento del Circolo di coordinamento di Predazzo rivolto ai rappresentanti degli Enti gestori e dei Comitati di gestione è emersa l’opportunità di coinvolgere i ragazzi più grandi nel prendersi cura, di tanto in tanto,  dei più piccoli con l’attivazione di alcune iniziative. Un esempio è quello riportato dal Presidente dell’Ente gestore di Tesero: i ragazzi della Scuola del legno, facente parte della Scuola alberghiera presente in quel paese, hanno progettato e costruito dei giocattoli per i bambini della scuola materna. L’assemblaggio degli stessi  è stato realizzato alla presenza dei bambini destinatari dei giocattoli. Potrebbero nascere altre esperienze simili, ad esempio, con i ragazzi della Scuola alberghiera di Tesero, con la Scuola d’arte di Pozza o con altre Scuole presenti sul territorio.

2) scambi di esperienze con altre scuole equiparate di Fiemme e Fassa.

Sempre nell'ambito di quell'aggiornamento, si è pensato di mettere in rete, tramite un agile notiziario, le esperienze più significative e riuscite attuate nelle varie scuole equiparate delle due Valli. Ciò permetterà di fornire idee, spunti e stimoli alle altre scuole. Sarà possibile realizzare con i bambini anche qualche scambio di suddette esperienze ed attività se queste non potranno essere esportabili.

3) educazione alla genitorialità

Ancora nell'ambito di quell'aggiornamento, si è rilevato come nelle Scuole equiparate si curi molto l’aggiornamento delle insegnanti, ma allo stesso tempo non si presti altrettanta attenzione all'educazione alla genitorialità. Sarebbe quindi opportuno che i genitori dei vari Comitati di gestione individuassero delle tematiche educative da proporre agli altri genitori in modo che vengano attivati dei momenti d’incontro e confronto alla presenza di un facilitatore/esperto. I genitori, infatti, si trovano spesso da soli ad affrontare i problemi che comporta l’educazione dei figli che oggi è sempre più difficile e complessa. Diventa quindi importante creare delle occasioni d’incontro che aiutino i genitori a diventare più competenti anche perché ciò ha poi delle ricadute importanti sull'attività educativa e didattica della scuola.

Tipologia
Indirizzo
Piazza Chiesa 6 - 38030 Panchià (Tn)
Posizione GPS
Telefono
0462 814141
Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam